Pulire sul pulito

Bansky street cleaner - Chalk Farm By DanBrady

Prima settimana di vita da solo e prima illuminazione… Questa mi è venuta facendo le pulizie di casa (cosa che per me è fondamentalmente una novità 🙂 ).

Stavo pulendo il bagno, e mi è venuta la bella idea di spostare la lavatrice per pulire il pavimento sotto ed il muro dietro.

Come avrete immaginato, il pavimento sotto la lavatrice era nero… evidentemente chi abitava qui prima di me non ha mai avuto la mia idea.

“Si vede che erano abituati a pulire sul pulito”, mi sono detto mentre affrontavo la chiazza di sporco.

Pensandoci, poi, mi è venuto in mente come anche nella nostra vita privata siamo abituati a “pulire sul pulito”, a preferire le situazioni facili e prevedibili a quelle più insolite, imprevedibili.

Pulire dove è pulito è facile e rassicurante. Sappiamo bene a cosa andiamo incontro e sappiamo in anticipo che il risultato sarà positivo.

Pulire dove è sporco è una sfida più impegnativa, non sappiamo in anticipo come andrà a finire, ma la gratificazione che possiamo ottenerne è decisamente maggiore.

Annunci

3 thoughts on “Pulire sul pulito

  1. Pingback: Per correre, devi gettare le stampelle | Alla scoperta di me

  2. Pingback: Siamo automi, siamo Dei | Alla scoperta di me

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...