Delusion Damage: Ti hanno mentito su tutto o quasi

[In questa serie, pubblico la traduzione in Italiano di alcuni articoli del sito Delusion Damage. Hanno cambiato la mia vita ed il mio modo di pensare, spero possano essere una lettura interessante anche per voi!]

Noi tutti viviamo in accordo con la conoscenza e le credenze che abbiamo accumulato nella nostra memoria. Utilizziamo queste informazioni quando ci allacciamo le scarpe, cuciniamo, scegliamo i nostri amici e prendiamo le decisioni che definiscono la nostra vita.

Il problema è che non sempre sappiamo ciò che pensiamo di sapere. Molte delle nostre credenze sono semplicemente false. Anche se non vuoi ammettere che a volte hai torto su certe cose, certamente conosci molte persone che sbagliano. Vedi queste persone tutti i giorni, mentre vivono la propria vita con le loro false credenze, le loro illusioni, conformando il loro comportamento in accordo con queste illusioni. E tutti sappiamo cosa succede quando ti comporti in un modo che è basato su un’illusione invece che su un’accurata conoscenza della realtà: ottieni cattivi risultati. Finisci per non ottenere quello che volevi, facendoti del male. Questo è ciò che chiamo “delusion damage”, “danno da illusione” – la sofferenza causata dal credere qualcosa che non è vero.

Ognuno di noi soffre il danno da illusione ogni giorno, e per la maggior parte non ce ne accorgiamo neanche. Il danno da illusione ha molte forme, alcune più subdole delle altre. Il tizio che crede che guidare dopo una notte passata a bere sia ok e finisce per schiantarsi contro un albero soffre di una pesante ed ovvia dose di danno da illusione, e se sopravvive probabilmente si renderà conto del proprio errore. Ma non tutte le occorrenze di danno da illusione sono così ovvie. Anche il tizio che guida per un percorso più lungo ogni mattina per andare al lavoro perché non conosce la strada più corta soffre di danno da illusione. Ogni giorno la sua errata convinzione su quale strada va presa gli costa più benzina, fatica e ore di sonno del necessario. Anche questo è danno da illusione, ma in questo caso la persona può continuare a ripetere lo stesso errore centinaia o migliaia di volte senza neanche saperlo. Le conseguenze dei soldi extra spesi in benzina ed i momenti di sonno perso ogni mattina possono accumularsi negli anni ed essere anche di entità superiore ad un singolo caso di guida da ubriaco.

Sembra strano che percorrere una strada più lunga ogni mattina ti possa danneggiare più di un incidente d’auto, e questa è un’altra caratteristica propria del danno da illusione: molte volte, non sappiamo nemmeno cosa ci sta facendo male. Pensa a quanto attentamente hai scelto le strade che percorri ogni giorno da un posto all’altro, a quanto attentamente scegli i cibi che mangi ogni giorno, pensa a tutte le decisioni che prendi costantemente e come le informazioni su cui basi queste decisioni sono incomplete e puoi concludere che le nostre vite sono piene di danno da illusione, e che quando soffriamo i nostri attacchi di cuore, divorzi ed incidenti d’auto, neanche ci viene in mente che avremmo potuto evitare quel dolore se solo avessimo saputo qualcosa in più. Insomma, ogni problema è un problema di conoscenza, e a volte non ci accorgiamo nemmeno di avere un problema finché non ci colpisce diritto in faccia.

pupazzi di neve cuociono marshmallows e si sciolgono

Raffigurazione artistica del normale comportamento umano

Come eliminiamo il danno da illusione dalle nostre vite?

La chiave per risolvere i problemi causati da illusioni o false credenze è il loro opposto: conoscenza o credenze che formino un’accurata rappresentazione della realtà. Dovrai capire da solo quale strada prendere per lavorare su te stesso, perché quello è un problema individuale che nasce da circostanze individuali, ma ciò che puoi imparare da grandi sorgenti esterne sono i principali problemi universali che tutti condividiamo e che occupano una grande porzione delle nostre vite. I pezzi grossi, sono quelli che fanno la differenza.

Problemi personali, come “Come raggiungere una felicità duratura?“, “Cosa ha senso inseguire nella vita e cosa no?

Interpersonali, come “Come fare per capire meglio gli altri?“, “Come posso attirare le persone che voglio nella mia vita?

E societari, come “Come possiamo migliorare le nostre vite, ottenere la pace nel mondo, eliminare completamente fame e povertà e vivere il resto dei nostri giorni in libertà, sicurezza e abbondanza?

Uno dei segreti meglio custoditi del nostro mondo è che altre persone hanno già trovato le risposte a molte delle domande più problematiche, ma nessuno te l’ha detto.

Perché, se le risposte sono là fuori, nessuno ne parla?

Beh, non tutti vogliono che tu sappia. Non hai visto il segreto per la felicità in televisione perché altrimenti non avresti più bisogno della TV e quel canale fallirebbe. L’abbonamento della tua palestra non è abbinato ad istruzioni su come esercitarsi senza i suoi attrezzi perché altrimenti non avresti più bisogno della palestra e questa chiuderebbe. Il contratto del tuo matrimonio non conteneva le istruzioni per attirare altre donne senza dovere promettere metà dei tuoi averi perché… insomma, ci siamo capiti. Un’impresa che risolve i tuoi problemi una volta per tutte non può competere con un’azienda che ti fa ritornare ancora e ancora senza mai risolvere il tuo problema. Aziende reali sono fallite perché hanno aiutato i propri clienti fino a rendersi inutili. Questo è il motivo per cui l’equivalente dell’ipotetico canale TV o palestra non sono sopravvissuti abbastanza a lungo per diffondersi nel tuo vicinato.

Alcune delle illusioni più dannose persistono perché l’ambiente in cui vivi ti nasconde, più o meno inavvertitamente, la verità.

A volte può perfino essere deliberato. A volte le persone in posizione di potere vogliono renderci infelici in modo da sfruttare la nostra volontà di scappare da questa infelicità.

Una persona felice che non ha bisogno e non vuole nulla per essere soddisfatta è difficile da sfruttare. Quando ti senti felice e realizzato non ti viene proprio voglia di spendere 12 ore al giorno facendo un lavoro che odi per scalare la piramide aziendale, ottenere quella promozione o elevare il tuo status sociale. Quando hai vera fiducia in te stesso non ti viene voglia di andare al centro commerciale e spendere migliaia di euro in scarpe per convincerti che sei piacevole come gli altri. Quando non ti senti deprivato, è difficile convincerti a fare lavori spiacevoli per conto di altri. Ecco perché non te lo dicono. Hanno bisogno che tu continui a rincorrere la prossima piccola gratificazione, e hanno bisogno di accertarsi che questa non ti renda felice. Non possono farti scendere dalla loro giostra.

Ma questa non è una cospirazione.

Non voglio che pensi che ci sia un gruppo di vecchi miliardari che si riunisce in una torre da qualche parte per fumare sigari e nasconderti il segreto per una vita migliore. Non è così. Se sapessero veramente queste cose non avrebbero bisogno di fare quello che fanno. Solo chi è infelice sentirà il bisogno di nascondere agli altri il poco che sa per essere un po’ meno infelice. Invece di essere arrabbiato con loro, abbi pietà di loro perché potrebbero essere i più illusi di tutti. Almeno io e te non pensiamo di avere bisogno di possedere un canale TV o una palestra o un centro commerciale per goderci la vita. Immagina che razza di credo dannoso deve essere, e quanto una persona che crede in questo soffre.

La sofferenza di queste persone le istiga a propagare ancora più sofferenza alla popolazione creando false credenze come “hai bisogno di comprare questo prodotto per essere felice”, “hai bisogno di essere muscoloso per attirare le donne”, “hai bisogno di un’educazione universitaria per diventare ricco”e “devi diventare ricco per essere felice”, ecc. Trasmettendo queste illusioni attraverso TV, pubblicità, cultura popolare e messaggi politici, possono coprire la verità anche se non l’hanno mai avuta. Le poche sorgenti che diffondono vera conoscenza che funziona e crea una differenza nella vita delle persone sono talmente soffocate dal rumore della pubblicità al punto che la maggior parte delle persone non sente il messaggio – inclusi quelli che generano il rumore! Queste persone non “nascondono” la verità per fare soffrire tutti gli altri come farebbe un qualche cattivo delle favole, sono semplicemente vittime dell’idea che per essere felici devono sfruttare gli altri, così creano la loro marca di illusioni predatorie e le trasmettono al massimo volume, e quando lo fanno, i messaggi alternativi, indipendentemente dal loro valore, vengono soffocati.

E’ così che informazioni di grande valore  possono starsene nascoste alla maggior parte delle persone, anche se chi le conosce cerca di diffonderle. E’ così che illusioni estremamente dannose possono persistere nella popolazione anche se rendono infelice chiunque ci creda.

Di questo parliamo in Delusion Damage: riconoscere le illusioni popolari che danneggiano sia la società che ogni individuo che le fa proprie e rimpiazzare queste idee con idee veritiere ed utili che hanno il potere di migliorare la tua vita.

Non posso prendermi il merito di tutto ciò  –  la maggior parte di quello che ho imparato l’ho imparato da altre persone che a loro volta hanno imparato da altri prima di loro. Dobbiamo la nostra gratitudine a coloro che sono venuti prima di noi ed hanno lavorato duro per trovare la verità e ci hanno poi passato i frutti del proprio lavoro perché volevano aiutare i propri fratelli, molti dei quali non avrebbero mai conosciuto. Nello stesso spirito, passo a voi ciò che ho imparato.

Le informazioni che troverai qui possono cambiare la tua vita. Certamente hanno cambiato la mia.

[Articolo originale: You have been lied to about almost everything.]
Annunci